>Elezione del nuovo sindaco di Pozzuoli

>Il 15 e il 16 maggio nel comune di Pozzuoli si vota per l’elezione del Sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale.

Agostino Magliulo sarà il candidato sindaco del Popolo della Libertà per il Comune di Pozzuoli. Lo annunciano il coordinatore provinciale Pdl Napoli, Luigi Cesaro ed il Vice Vicario Enzo Nespoli.

«Il coordinamento provinciale del PdL – affermano i due dirigenti – ha deciso di puntare su una personalità di comprovata esperienza amministrativa come l’ing. Magliulo, nella certezza che sul suo nome si realizzi una convergenza che vada oltre il centrodestra».

«Il nostro auspicio – continuano Cesaro e Nespoli – è che intorno ad Agostino Magliulo si costruisca una squadra ampia e coesa che sappia convincere la città di Pozzuoli. In tal senso, il Pdl fa appello agli alleati con cui abbiamo già vissuto l’esperienza amministrativa seguita alla scorsa tornata elettorale, alla società civile cittadina, alle liste civiche espressione delle migliori energie di Pozzuoli, per un confronto costruttivo ed aperto attraverso cui definire il programma che l’ing. Magliulo presenterà ai cittadini».
Sarà Vincenzo Figliolia il candidato sindaco del centro sinistra che dovrà correre alle prossime amministrative a Pozzuoli. La sua candidatura, appoggiata da Sinistra Ecologia e Libertà, Partito Democratico, Verdi, Alleanza Per l’Italia, Popolari per il Sud e Italia dei Valori, è stata ufficializzata in conferenza stampa.

La sala dell’Hotel Gli Dei di Pozzuoli è stato il palcoscenico della presentazione di Figliolia, alla presenza di giornalisti e cittadini interessati. Al tavolo dei relatori c’era il consigliere provinciale Carlo Morra e segretario cittadino di Sel, il segretario provinciale dei Popolari per il Sud, Giovanni Della Corte, il segretario dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, il commissario cittadino dell’Idv Francesco Costigliola e Michele Di Bonito in rappresentanza dell’Api di Pozzuoli. «Siamo stati per cinque anni tra commissariamenti ed amministratori incapaci – ha affermato Carlo Morra nel suo intervento – Dobbiamo costruire un rapporto con la città, con le associazioni ed i movimenti civici. Questo è un momento di riscossa e tutti dobbiamo contribuire».

La società civile puteolana scende in campo per le prossime elezioni comunali a Pozzuoli. Il Movimento Politico Territoriale POZZUOLI DECIDE ha annunciato, infatti, che parteciperà alla prossima competizione elettorale presentando una propria lista di candidati al consiglio comunale.
Il candidato sindaco sarà, invece, Mariarosaria Luongo. In vista delle prossime elezioni, Mariarosaria Luongo e il Movimento Politico Territoriale POZZUOLI DECIDE terranno un primo incontro pubblico domenica 10 aprile 2011, alle 10,30 presso l’hotel “Solfatara” di Pozzuoli, dal titolo “SE NON ORA, QUANDO?” In quella occasione, saranno rese note le linee programmatiche del movimento (con la proiezione di un video relativo a uno dei progetti pensati per il rilancio della città) e saranno presentati alcuni dei candidati al consiglio comunale.
“La mia candidatura – dice la Luongo – nasce per portare nel prossimo consiglio comunale le idee di rinnovamento espresse sin dalla sua nascita dal movimento politico territoriale POZZUOLI DECIDE, e per rappresentare all’interno dell’amministrazione comunale tutte le persone, le associazioni e le imprese sane che, con passione e senso civico, lottano ogni giorno per il bene del territorio e dei cittadini flegrei”.
Puteolana residente a Quarto, 41 anni, sposata, Mariarosaria Luongo lavora come impiegata del Banco di Napoli dal 1991, in qualità di “gestore small business”, esperta di tecniche di comunicazione ed economia applicata. Membro di Legambiente e del Coordinamento Civico Flegreo, da sempre Mariarosaria Luongo è nota per il suo impegno in prima linea nelle più importanti battaglie ambientali e sociali condotte negli ultimi anni sull’intero territorio flegreo, tra cui: la realizzazione di un ciclo dei rifiuti ispirato alla teoria “rifiuti zero” e incentrato sull’attuazione della raccolta differenziata porta a porta; la gestione pubblica dell’acqua; l’ammodernamento del depuratore di Cuma e il risanamento del mare e del litorale flegreo-domitio; la lotta contro l’apertura della discarica tra Quarto e Monterusciello e, negli ultimi giorni, l’opposizione contro la decisione dell’Asl di tagliare le ambulanze presenti sul territorio flegreo.
E’ Emanuele Zanni il candidato Sindaco di Pozzuoli della Federazione della Sinistra e dei movimenti alle prossime amministrative del 15 e 16 maggio.
Nato a Pozzuoli nel ’61 e cresciuto in una famiglia operaia. Ha due figlie. Ha frequentato il liceo “Majorana” di Pozzuoli ed ha partecipato attivamente al movimento studentesco degli anni ’70. Successivamente si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia della Federico II di Napoli. Con lo scioglimento del Pci ha partecipato alla fondazione del Partito della Rifondazione Comunista a Pozzuoli di cui è stato dirigente.
Laureato nel 1989 con il massimo dei voti. Nel 1994 si specializza in Chirurgia d’urgenza e Pronto Soccorso con il massimo dei voti. Dopo diversi anni di precariato, nel 1998 è guardia medica all’Asl Na 2. Nel 2003 è al reparto di Emergenza Territoriale e nel 2005 diventa responsabile del Servizio Assistenza Urgenza Territoriale – il presidio del 118 – di Varcaturo.
Dal 2008 è Dirigente medico di I livello e 2 anni dopo è Dirigente di I livello presso l’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Generale dell’Ospedale “Santa Maria delle Grazie – La Schiana” di Pozzuoli.
A sostenere la candidatura di Emanuele Zanni alla carica di Sindaco c’è la lista della Federazione della Sinistra composta da candidati al Consiglio Comunale di Pozzuoli che provengono prevalentemente dai movimenti, dai comitati e dalle associazioni impegnate sul territorio flegreo.

Chiude la lista il Candidato Sindaco della Lista Movimento cinque Stelle di Beppe Grillo, che è Daniele Thomas Alessi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...